Lazio, calendario fitto tra Champions e big match

ROMA – Inizia un periodo cruciale per la Lazio di Simone Inzaghi. Sabato la partita con la Sampdoria utile per tornare a correre in campionato dopo le sei vittorie di fila e il ko contro l’Inter. Poi martedì la sfida tanto attesa: all’Olimpico ecco il Bayern Monaco per l’andata degli ottavi di Champions League. Dispendio di energie fisiche e mentali. È solo l’inizio di un momento fitto di impegni importanti. Sabato 27 febbraio trasferta a Bologna contro l’ex Mihajlovic, un match da non sbagliare. Si tornerà in campo poi, come ufficializzato dalla Lega, martedì 2 marzo (ore 18.30), contro il Torino. Il tour de force non è finito. La Lazio pronta a sfidare la Juve il 6 marzo (20.45) per un incontro che si prospetta fondamentale per le zone alte della classifica. La banda di Inzaghi poi tirerà il fiato: Crotone il 12 marzo, il 17 c’è in programma il ritorno contro il Bayern Monaco in Germania.

Precedente Lazio, la probabile formazione anti-Samp: niente turnover Successivo Chievo, Aglietti: "In una partita secca possiamo battere il Monza"

Lascia un commento