Europa League, al Marsiglia non basta Milik: si qualifica il Galatasaray

Gol e spettacolo nel quinto turno dell’Europa League. Primi verdetti e alcune eliminazioni a sorpresa. Dice addio alla competizione il Marsiglia (girone della Lazio) che, nonostante la doppietta di Milik, perde 4-2 contro il Galatasaray. La formazione di Sampaoli, zeppa di “ex italiani” (Pau Lopez, Lirola, Gerson, Milik e Under) si arrendono a Fatih Terim. 

Gruppo E

Super Galatasaray contro il Marsiglia. La squadra di Terim batte 4-2 la formazione di Sampaoli e decreta l’eliminazione di Milik e compagni. L’ex Napoli firma una doppietta, ma non basta per restare vivi. Per la formazione di casa in gol Cicaldau, Feghouli e Babel, mentre l’autorete di Caleta-Car sancisce il momentaneo 2-0 con il quale il Galatasaray h chiuso la prima frazione

Galatasaray-Marsiglia, tabellino e statistiche

Gruppo F

Verdetti rimandati all’ultima giornata nel Gruppo F. La Stella Rossa di Stankovic batte il Ludogorets, unica formazione già fuori, grazie a un gioiello di Ivanic. Gol ed emozioni nel match tra Midtjylland e Braga, con i danesi che la spuntano per vinto 3-2.

Stella Rossa-Ludogorets, tabellino e statistiche

Midtjylland-Braga, tabellino e statistiche

Gruppo G

Le qualificate del Gruppo F sono Bayer Leverkusen e Betis Siviglia. I tedeschi superano con un pirotecnico 3-2 il Celtic, mentre gli spagnoli la spuntano per 2-0 contro il Ferencvaros. 

Betis Siviglia-Ferencvaros, tabellino e statistiche

Bayer Leverkusen-Celtic, tabellino e statistiche

Gruppo H

Il West Ham blinda il primo posto nel girone battendo 2-0 il Rapid Vienna. Nel silenzio dell’Allianz Stadion, vuoto per via delle misure anti Covid varate in Austria, gli inglesi chiudono la prima frazione sul 2-0 grazie alle reti di Yarmolenko e Nobel (rigore). Tanto basta per decretare il primato. Rimandato all’ultima giornata il verdetto per il secondo posto, che si contendono Dinamo Zagabria e Genk, che chiudono 1-1 la sfida il Croazia. 

Rapid Vienna-West Ham, tabellino e statistiche

Dinamo Zagabria-Genk, tabellino e statistiche

Precedente Immobile provocato dal portiere: segna il rigore e gli risponde Successivo Roma-Zorya: Sky o Dazn? Dove vederla in tv e streaming

Lascia un commento