Crotone-Sassuolo 1-2, Berardi e Caputo affondano Stroppa

CROTONE – Quarta sconfitta consecutiva per il Crotone, battuto in casa dal Sassuolo per 2-1 nel match delle 18 della ventiduesima giornata di Serie A. La formazione di De Zerbi non vinceva da 6 partite, tra campionato e Coppa Italia, mentre i ragazzi di Stroppa, ultimi in classifica, sono reduci da 7 ko nelle ultime 8 gare.

Ounas non basta al Crotone, Berardi e Caputo fanno ridere il Sassuolo

Guarda la gallery

Ounas non basta al Crotone, Berardi e Caputo fanno ridere il Sassuolo

Crotone-Sassuolo, la partita

Allo Scida, su un campo sferzato da una gelida tramontana, è il Sassuolo a scaldare il match con la rete del vantaggio al 14’: Berardi, calabrese doc, infila Cordaz a fil di palo con un rasoterra “sporcato” dal tocco di un difensore del Crotone. La formazione di Stroppa pareggia al 26’ con Ounas, che mette a sedere Peluso con un paio di dribbling e poi trafigge Consigli: quarto gol in Serie A per il franco-algerino, alla prima marcature in maglia calabrese. Al 38′ Djuricic manca una ghiotta occasione di testa, da pochi passi. Al 42’ il Crotone segna ancora con Di Carmine: l’arbitro Pezzuto prima convalida e poi annulla la rete, su segnalazione del Var, per un fallo di Djidji sul portiere ospite Consigli. In apertura di secondo tempo il Sassuolo torna avanti grazie a un calcio di rigore concesso per fallo di Golemic su Locatelli: Caputo va sul dischetto e non sbaglia, con un tiro potente e centrale. Il Crotone non ci sta: Ounas manca il bersaglio per poco, il nuovo entrato Traoré risponde impegnando Cordaz. All’84’ il tris del Sassuolo firmato da Muldur è annullato per un fallo in attacco. Al fischio finale dell’arbitro sorridino i ragazzi di De Zerbi, che non vincevano dal 2-1 al Genoa del 6 gennaio. Il Crotone, ultimo in graduatoria, è vivo ma non riesce a fare punti.

Serie A, la classifica

Precedente Verona, Juric: "Il Parma ha speso tanto, ma gli sta andando tutto storto" Successivo Leeds, Bielsa dopo il ko contro l'Arsenal: "Peccato, nella ripresa abbiamo giocato meglio"

Lascia un commento