Tapiro d’oro ad Agnelli: “Quelli a Conte erano gesti d’affetto…”

Dopo aver fallito la consegna a Conte, Staffelli dà il “premio” al presidente della Juve: “Ogni tanto la pressione del lavoro ci fa andare oltre”

Intercettato da Valerio Staffelli a Torino, il presidente della Juventus ha sostanzialmente ammesso lo scambio di insulti con l’allenatore nerazzurro: “Ogni tanto la passione nel nostro lavoro porta ad andare oltre le regole delle buona maniere”. Accettando il Tapiro come segno di buon auspicio, il presidente bianconero, sorridendo, ha voluto fare una precisazione sul suo rapporto con il tecnico ex Juve: “La collaborazione con Conte si è chiusa bene. Quelli erano gesti di affetto…”.

Precedente Bari, per Citro intervento al ginocchio perfettamente riuscito Successivo Il birraio astemio, l’iraniano che firmò in bianco, due cuori d’oro: quante storie nel Porto anti-Juve

Lascia un commento