Siena a Pahars, ex ct della Lettonia

ROMA – Dopo il divorzio consensuale con Alberto Gilardino e il breve interregno di Stefano Argilli che torna alle giovanili, il Siena (serie D, girone E) ha scelto il nuovo tecnico: Marian Pahars, 44 anni, ex ct della Nazionale lettone e vincitore nel 2012 con lo Skonto della Coppa di Lettonia. Roman Gevorkyan, l’imprenditore armeno presidente del club bianconero, vuole risalire nei campionato professionistici e punta su questi tecnico che ormai segue la squadra toscana da qualche settimana. Oggi la presentazione alla stampa del tecnico lettone: «Ho visto una squadra preparata. Qualcosa  dobbiamo migliorare, ma pensiamo a giocare. Sono felice di essere a Siena e orgoglioso di essere arrivato in un grande club, sono qui per fare felici i tifosi e la città intera».

SUBITO ESORDIO – Subito in campo, infatti domani la squadra bianconera affronterà in trasferta il Badesse. È un derby, l’occasione giusta per l’esordio in panchina di Pahars, primo lettone ad allenare un club di Serie D e il settimo tecnico straniero alla guida della Robur nei suoi cento anni di storia calcistica.

Precedente Parma, per Karamoh distrazione muscolare Successivo Pirlo su Juve-Spal: "Evitiamo brutte figure"

Lascia un commento