Lite Agnelli-Conte, nessun provvedimento del giudice sportivo

Si sorvola sui fatti della semifinale di Coppa Italia, non c’è sanzione per Paratici e Oriali. Squalificati, essendo in diffida, Alex Sandro e Brozovic

Nessuna squalifica per Antonio Conte, nessun provvedimento per Andrea Agnelli: il Giudice Sportivo non ha preso provvedimenti dopo il clamoroso litigio tra il tecnico dell’Inter e il presidente Juve nella semifinale di ritorno di Coppa Italia tra Juventus-Inter. Stesso discorso per i dirigenti Fabio Paratici e Gabriele Oriali, rispettivamente Managing Director Football Area e team manager dei club. Evidentemente nel referto dell’arbitro non c’erano riferimenti tali da richiedere un intervento del giudice sportivo.

In casa Inter l’unico squalificato è Marcelo Brozovic, ammonito e diffidato, dall’altra parte è toccato ad Alex Sandro, che salterà la finale contro l’Atalanta.

Resta ovviamente aperta l’ipotesi di un fascicolo che potrebbe essere aperto dalla Procura federale.

Precedente Roma, nessun dubbio su Dzeko: il capitano resta Pellegrini Successivo Diletta Leotta, il messaggio: "Guardarsi indietro per imparare dal passato…"

Lascia un commento