L’importanza del terzino: dalla pista Dalot per Mourinho al sogno Gosens per le big

Tra gioielli da blindare, esuberi da piazzare e obiettivi, ecco i nomi più caldi in un ruolo-chiave per il calcio moderno

Il terzino di fascia è importante quanto un regista ispirato o un attaccante da 20 gol. È la sintesi del calcio moderno: devi essere bravo a spingere e a difendere, se ti manca una delle due fasi sei incompiuto.

Precedente Mancini: "Dobbiamo stare tranquilli". Bonucci: "Rigorista? Non sarò io" Successivo Milan, previste quattro operazioni per gennaio. In partenza Conti e Castillejo

Lascia un commento