La Georgia fa festa: storica qualificazione agli Europei, ma Kvara è ko

Impresa storica. La Georgia di Kvaratskhelia si è qualificata a Euro 2024: per la prima volta prenderà parte a un Europeo. A Tbilisi il pass per la Germania è stato staccato battendo 4-2 ai calci di rigore la Grecia. Un’autentica impresa per i ragazzi del ct Willy Sagnol, in inferiorità numerica dal 48′ del primo tempo per il rosso diretto rimediato da Loria

Kvekveskiri nella storia, decisivi gli errori di Mikautadze e Giakoumakis

Nonostante l’uomo in meno per tutto il resto della gara, la Georgia ha lottato e ha costretto gli ellenici ai tempi supplementari e non si è arresa neppure all’infortunio muscolare occorso a Kvaratskhelia, costretto a lasciare il campo al minuto di gioco numero 109. Dagli undici metri fatali gli errori di Mikautadze e Giakoumakis, che hanno calciato a lato i rispettivi penalty. Kvekveskiri ha firmato una qualificazione storica mandando in visibilio i tifosi presenti allo stadio Boris Paichadze di Tbilisi. II quadro delle qualificater sarà completato dalle vincenti di Galles-Polonia e Ucraina-Islanda in corso di svolgimenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Vicinius capitano del Brasile: la fascia contro la Spagna a Madrid Successivo L'Italia Under 19 vola agli Europei: 5-0 alla Georgia

Lascia un commento