Inter-Napoli, la sfida dei garage: dominano le tedesche

I nerazzurri campioni d’Italia in carica sfidano gli uomini di Luciano Spalletti. Gusti simili nelle auto, con i marchi tedeschi prevalenti. Curiosamente c’è anche un testa a testa tra le due ruote

C’è chi ha lo scudetto ben in vista sul petto e chi spera di poterlo cucire sulla propria maglia nella prossima stagione. Inter-Napoli rispecchia pressioni e stati d’animo diversi. Gli uomini di Simone Inzaghi cercano la riconferma, mentre la formazione di Luciano Spalletti non vuole smettere di stupire. In comune tra le due squadre c’è la passione per i motori, specialmente per le auto di grossa cilindrata.

QUI INTER

—  

Tra i nerazzurri di Inzaghi c’è una certa varietà. I marchi tedeschi sono quelli prevalenti. Una tendenza confermata da Edin Dzeko: l’attaccante bosniaco ha una Porsche Panamera da 330 Cv e 270 km/h di velocità massima, e una Volkswagen Golf R6. Gusti simili per il partner d’attacco Lautaro Martinez, che ha una Porsche Boxter Gts capace di sprigionare 365 Cv. Arturo Vidal, invece, opta per la Mercedes e sui social conferma di possedere un Brabus Amg G700 totalmente nero. Discorso simile per Hakan Calhanoglu, che ha un Mercedes G 63 Amg. Alexis Sanchez, dal canto suo, preferisce i modelli di Audi: in garage ci sono una A3 e una R8.

INASPETTATO

—  

Non ci sono solo le supercar nel garage dell’Inter. Sempre Vidal è riuscito a sorprendere gli appassionati con l’acquisto di una Fiat Panda. I tifosi nerazzurri hanno anche visto spesso Milan Skriniar dirigersi agli allenamenti con un’auto agile come la Mini Cooper. Il difensore slovacco ha un esemplare unico, con la particolare incisione MS37. Anche Calhanoglu stupisce i tifosi con la sua passione per le due ruote: sui social, infatti, è stato immortalato con una Harley-Davidson insieme a Zlatan Ibrahimovic ai tempi del Milan.

QUI NAPOLI

—  

Tra gli azzurri, invece, c’è un certo equilibrio nelle preferenze sui vari costruttori. Victor Osimhen sembra apprezzare la guida della Toyota Land Cruiser e i comfort del Mercedes Benz. Lorenzo Insigne, invece, ama i marchi italiani come Lamborghini e Ferrari. Lo certifica la presenza di una Huracan Evo e di una Ferrari 458. Oltre a questi gioielli, il capitano del Napoli ha anche una Mercedes-Amg GT Coupé 4 da 639 Cv. Più simili tra loro, i gusti dei difensori centrali. Il greco Kostas Manolas è stato spesso visto al volante di un Mercedes Gle Coupé completamente bianco. Il compagno di reparto Kalidou Koulibaly, invece, possiede una Porsche Cayenne.

PARTICOLARI

—  

Tra gli aspetti più curiosi in casa Napoli c’è la passione per i quad, piccolo fuoristrada con quattro ruote e manubrio, che piace davvero tanto a Giovanni Di Lorenzo, Eljif Elmas e Tiémoué Bakayoko. E se l’Inter ha Calhanoglu nei panni del motociclista, tra gli azzurri l’amante delle due ruote pare essere Dries Mertens. Il belga ha mostrato sui social una Honda Rebel in una foto con la moglie.

Precedente Il Cagliari riprende due volte il Sassuolo, ma il pari non aiuta Mazzarri Successivo Sassuolo-Cagliari 2-2: la magia di Keita non basta a Mazzarri

Lascia un commento