In Curva Sud la bandiera della Marcia su Roma e si alza la protesta

Marco Miccoli, ex deputato Pd, oggi nella direzione nazionale del partito, ha scritto al club giallorosso chiedendo di intervenire: “A 100 anni dall’evento che diede il via al Ventennio è un’offesa alla città”. I tifosi: “Via la foto dai social del club”

È polemica per una bandiera presente in curva Sud che inneggia alla ‘Marcia su Roma’. A scrivere alla società giallorossa, chiedendo che non venga più fatta entrare, è Marco Miccoli, ex deputato Pd e membro della direzione nazionale: “Scrivo per rappresentarvi un’inaccettabile situazione che da alcune settimane si verifica nella Curva Sud dello stadio Olimpico. Tutte le domeniche in cui la Roma gioca in casa, appare, nella gloriosa curva romanista, un’enorme bandiera che recita la scritta: ‘Roma marcia ancora’, accompagnata da un disegno di uomini vestiti di nero che marciano in stile militare. Quest’anno, esattamente il 28 ottobre, saremo costretti a ricordare i cento anni dalla Marcia su Roma, l’avvenimento che diede vita a oltre 20 anni di spietata dittatura fascista che produsse guerra, fame, distruzione nonché persecuzioni razziali e politiche, accompagnate purtroppo da stragi e genocidi. Durante quella marcia ci furono violenze e omicidi, vennero assaltate sedi di partito e sindacali e la nostra città subì, già in quei giorni, violenze e soprusi che si perpetrarono per tutto il ventennio”.

Intervenire

—  

Continua Miccoli: “Roma è antifascista, in tutti i nostri quartieri decine di targhe, pietre d’inciampo, monumenti ricordano il sacrificio di chi lottò per renderla libera e democratica. Non possiamo fare finta di nulla. Quella bandiera che ogni domenica appare in curva, una delle più belle curve del mondo per tifo e passione, è un’offesa alla Città, ai suo martiri, alla nostra comunità ebraica, che pagò un prezzo tremendo e alla sua storia. La storia di Roma. Quella bandiera è anche un’offesa ai noi tifosi che amiamo quella maglia, quei colori e che ad ogni partita facciamo sentire il nostro sostegno. È pertanto doveroso da parte vostra intervenire. Impedendo, tramite il servizio di sicurezza dello stadio, che quel vessillo continui ad essere sventolato impunemente”.

I tifosi: “Via la foto dai social del club”

—  

Per adesso, né da parte delle forze dell’ordine né da parte della società giallorossa è stata presa alcuna posizione anche se alcuni utenti, sui social, hanno notato come la bandiera sia stata anche immortalata in un’immagine generica di curva comparsa sui profili del club, chiedendo che venisse rimossa l’immagine.

Precedente Il sindaco Gualtieri: "Stadio Roma? Nessuno stallo. Procediamo in silenzio" Successivo Juve, riscattato Chiesa: con la Champions scatta l'obbligo, alla Fiorentina 40 milioni

Lascia un commento