I nazionali Juve: De Ligt si esalta contro il Montenegro. E Rabiot trova un ruolo nuovo

L’Olanda strapazza il Montenegro (4-0), la Francia non va oltre il pari (1-1) con l’Ucraina. Stasera in campo non solo gli azzurri

L’Olanda strapazza il Montenegro (4-0) e De Ligt si esalta: il difensore della Juve porta a termine una grande prova, segno di una condizione ottimale sempre più vicina. Una buona notizia per Allegri, che alla ripresa dovrà puntare a un cambio di passo della sua squadra, dopo un inizio di stagione deludente. Per Matthijs novanta minuti in campo come Rabiot, la Francia però non va oltre il pari (1-1) con l’Ucraina. Interessante il ruolo di Adrien in Nazionale, quasi da esterno di centrocampo: Max osserva, magari proverà presto una soluzione simile.

OGGI

—  

Stasera in campo tutti gli altri. Bonucci e Chiellini dovrebbero essere titolari entrambi contro la Svizzera, come Chiesa. Scalpitano anche Bernardeschi, Locatelli e Kean. Morata, invece, sfiderà la Georgia con la maglia della Spagna. Mentre Szczesny difenderà la porta della Polonia contro il San Marino. Attesa anche per la grande sfida tra Brasile e Argentina: i verdeoro Alex Sandro e Danilo ritroveranno contro Dybala. Nella notte, invece, McKennie sarà in campo negli Stati Uniti per giocare contro il Canada e Bentancur nell’Uruguay opposto alla Bolivia.

Precedente Sinner-Zverev, atto terzo: Italia vs Germania, sarà ottavi show agli US Open Successivo Multa allo stabilimento balneare di Carrara, "Bernardeschi non c’entra"

Lascia un commento