Europei Beach Soccer, Italia: domani esordio con la Svizzera

Inizia domani 9 settembre il cammino degli azzurri nel campionato Europeo di Beach Soccer.  Alle 14.15 (ora italiana), il team guidato dal ct Del Duca rinnovano la sfida con la Svizzera, bronzo al Mondiale terminato dieci giorni fa a Mosca, battuti (6-5) nell’ultimo incontro giocato a giugno a Nazarè durante le mancate qualificazioni. Il primo impegno di una competizione tutta di un fiato, che si esaurisce nell’arco di quattro giorni: un format composto da due gironi da 4 squadre e finale secca riservata alle prime classificate nei rispettivi gruppi. Quindi, per la conquista della finale continentale, l’Italia giocherà tre partite in rapida successione. Inserita nel gruppo 2, venerdì 10 settembre gli Azzurri, dopo gli elvetici, troveranno l’Ucraina (alle 14.15) e poi il Portogallo, campione europeo in carica, nell’ultimo match di qualificazione sabato 11 settembre (alle 16.45). La finale per il titolo continentale si disputerà domenica 12 settembre contro la prima del gruppo 1 formato da Russia, Spagna, Bielorussia e Polonia.

Le parole di Del Duca

“Un girone tosto – avverte il Ct Del Duca – con tre partite che equivalgono a tre finali e che bisogna vincere una dopo l’altra”. Ha detto il tecnico guardando alle avversarie dell’Italia. “Si respira un bel clima. Noi siamo pronti e stiamo vivendo questa vigilia con serenità e consapevolezza delle nostre forze. Ai ragazzi ho detto di scendere in campo tranquilli e di divertirsi, giocando come sanno. Si sta cercando di avviare un nuovo percorso positivo e vincente, con un buon mix fatto di veterani e matricole. Sono sicuro che in questo europeo faranno bene”. Sulla partita di domani con la Svizzera Del Duca non ha dubbi: “Avremo di fronte una squadra che sta vivendo il suo miglior momento storico, imbottita di campioni e con un impianto di gioco ben collaudato. Sarà difficile giocarci contro ma noi siamo preparati e sapremo come impensierire i nostri avversari”.

Beach Soccer, spettacolare Italia-Germania prima delle qualificazioni europee e mondiali

Guarda il video

Beach Soccer, spettacolare Italia-Germania prima delle qualificazioni europee e mondiali

Precedente Lazio, Kostic pensa solo all'Eintracht: "Ma qualcuno si deve scusare" Successivo Napoli, Fedele su Anguissa: "Non è uno da salto di qualità"

Lascia un commento