City e United, bilancio “profondo rosso”. Nella Top 10 anche Inter e Milan

Il Cies ha analizzato gli ultimi 5 anni di mercato nei principali campionati europei. Scoprendo che i più virtuosi sono stati…

Che in Premier League i soldi a disposizione delle squadre non abbiano eguali rispetto al resto d’Europa si sapeva, ma le spese per gli acquisti non sono quasi mai coperte dalle cessioni. Anzi. L’ultimo studio del Centro Internazionale per gli Studi sullo Sport (Cies) di Neuchatel, in Svizzera, ha infatti raccolto tutti i dati sulle ultime dieci finestre di calciomercato, risalenti quindi agli ultimi cinque anni.

Precedente Parma, un mercato dispendioso ma pieno di errori e contraddizioni Successivo Flop Brunetta al Parma. Il Godoy Cruz valuta altre ipotesi: River Plate e Racing Avellaneda

Lascia un commento