Parma, un mercato dispendioso ma pieno di errori e contraddizioni

Gli emiliani non vincono da 12 partite consecutive e la sessione invernale ha lasciato le falle estive

Il calciomercato è una cosa seria e anche molto logica. L’importante non è spendere ma spendere bene, soprattutto per tempo. Il Parma che sta affondando, malgrado gli sforzi del presidente Kyle Krause, è l’ulteriore conferma che se non hai un management adeguato continui a ripetere gli stessi errori e quasi non te ne accorgi perché pensi di essere nel giusto.

Precedente Conte: "Per battere la Juve servirà un'Inter perfetta" Successivo City e United, bilancio “profondo rosso". Nella Top 10 anche Inter e Milan

Lascia un commento