Champions: Malmoe-Juventus, ecco la formazione di Allegri

TORINO – E’ probabilmente ancora presto per una delle famose “allegrate“, ovvero le invenzioni del tecnico che a sorpresa cambiano volto alla squadra, le indiscrezioni che filtrano dalla Juventus, volata a Malmoe per la partita di Champions League di domani sera (ore 21), dicono che Massimiliano Allegri pensa alla conferma del 4-4-2 di questo primo scorcio di campionato, seppure rinforzato con molti dei campioni che non c’erano a Napoli.

Malmoe-Juve, la probabile formazione di Allegri

Guarda la gallery

Malmoe-Juve, la probabile formazione di Allegri

In difesa: le scelte di Allegri

La conferma di Szczensy è scontata, anche perché annunciata dalla stesso Allegri dopo Juventus-Napoli. E davantia lui ci sarà la coppia di campioni d’Europa BonucciChiellini. A destra torna Danilo e a sinistra Alex Sandro, con il panchinamento di De Sciglio.

A centrocampo Cuadrado a destra

Juan Cuadrado, in grande forma, giocherà a destra con grande libertà di attaccare e rappresentare il passaggio preferenziale della manovra offensiva. Sull’altra fascia, infatti, ci sarà Rabiot, meno portato a conquistare il fondo per il cross. In mezzo Locatelli, molto bravo al Maradona, e Bentancur

Dybala guiderà l’attacco bianconero

Dybala è la certezza e, di fianco a lui, dovrebbe esserci al 90% Alvaro Morata. Tuttavia esiste una possibilità che Moise Kean parta dal primo minuto con lo spagnolo in panchina dopo le fatiche di Napoli, ma pronto a entrare a partita in corso. Resta comunque più probabile la staffetta al contrario con Morata dall’inizio e Kean nella ripresa.

Champions League: Malmo-Juventus, ecco la formazione di Allegri

Guarda il video

Champions League: Malmo-Juventus, ecco la formazione di Allegri

Tuttosport.fun, nasce il grande gioco dei pronostici. Partecipa gratis e vinci!

Precedente Ibrahimovic: "Cercare di dimostrare che sei il migliore è un insulto” Successivo La Conference League segna la storia: 11 le squadre al debutto in Europa

Lascia un commento