Champions League, il nuovo pallone profuma di storia: ecco com’è

Adidas ha presentato la sfera che verrà utilizzata dagli ottavi. Da Milano 2001 a Istanbul 2020: un pannello dedicato agli ultimi atti

Da martedì si fa sul serio. La Champions è pronta a tornare con gli ottavi di finale. E per l’occasione Adidas ha presentato il nuovo pallone che passerà fra i piedi di Cristiano Ronaldo, Messi, Mbappè e degli altri campioni: “”Rivivi le migliori finali degli ultimi 20 anni con il nuovo pallone ufficiale della UEFA Champions League. Questa edizione speciale rende omaggio ai leggendari design a stelle degli ultimi due decenni e assicura performance impeccabili in campo”, questo lo slogan.

LE FINALI

—  

Un pallone che sa di storia dunque. 20 le finali riprodotte sulla sfera dei sogni, da Milano 2001 a Istanbul 2020. Un pannello dedicato ad ogni sfida, con il grigio come colore dominante e i classici pannelli alternati alle stelle bianche, le cui punte non si toccano mai ma sono leggermente sovrapposte. Un pallone ormai pronto a rotolare sui campi, fino alla prossima finale.

Precedente I flop contro Samp e Udinese, la chance colta con la Lazio: cronistoria del sorpasso Inter Successivo Milan, Scaroni: "Settimana decisiva per la stagione"

Lascia un commento