Bari-Padova, Mignani dopo la Coppa Italia: “In B possiamo essere insidiosi”

Le dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa dal tecnico del Bari

“Sapevamo che sarebbe stata complicata. Siamo stati bravi nel primo tempo a prenderci un buon vantaggio”. Lo ha detto Michele Mignani, intervenuto in conferenza stampa al termine del turno preliminare di Coppa Italia Frecciarossa. Una vittoria, quella conquistata dalla compagine biancorossa fra le mura dello Stadio “San Nicola” contro il Padova, centrata grazie alla rete di Ruben Botta e alla doppietta di Walid Cheddira.

“Abbiamo fatto tante cose buone, ma altre dove dobbiamo assolutamente migliorare. Sono contento per la condizione fisica e della voglia della squadra, che ha sofferto quando c’era da soffrire – ha dichiarato il tecnico del Bari -. Ricci ha saltato un paio di allenamenti (per il problema al cuore, ndr), la preoccupazione era la tenuta fisica ma ha risposto bene. Folorunsho può fare più ruoli; con l’entrata di Mallamo l’ho anche alzato, ma ora deve mettersi in pari con gli altri a livello di condizione. Caprile ha fatto un’ottima partita, ha dato sicurezza. Se tutti capiamo che in B dobbiamo alzare l’asticella, io credo che possiamo diventare una squadra fastidiosa per tutti”.

Precedente In attesa del colpo, Pioli ritrova Kjaer: come sarà il nuovo muro del Milan Successivo Ihattaren senza pace: minacciato da criminali per aver frequentato una ragazza

Lascia un commento