Balotelli-Cellino, primo round a Supermario: ecco la decisione del collegio arbitrale

Sul finire della scorsa stagione il presidente aveva licenziato l’attaccante, accusandolo di varie inadempienze. I giudici erano chiamati ad esaminare la richiesta di risoluzione del contratto prospettato dal club

Round a favore di Mario Balotelli nell’ormai nota querelle con Massimo Cellino. Il collegio arbitrale, chiamato ad esaminare la richiesta di risoluzione del contratto prospettato dal Brescia, ha deciso di respingere il ricorso della società lombarda. Sul finire della scorsa stagione Cellino aveva licenziato l’attaccante, accusandolo di varie inadempienze.

ora risarcimento?

—  

In questa sede i giudici hanno accolto le tesi dell’avvocato Alessandro Calcagno, ritenendo che la mossa del Brescia (difeso dall’avvocato Mattia Grassani) potesse al massimo giustificare una multa. Non certo l’interruzione del rapporto di lavoro. A questo punto Balotelli e i suoi legali chiederanno il risarcimento degli stipendi maturati: circa cinque mensilità, valore intorno agli 800 mila euro.

Precedente Il Watford di Pozzo insegue la Premier con i figli di Bergkamp e Pochettino Successivo Il Frosinone di Nesta non vince più. Pareggio senza reti contro il Pisa

Lascia un commento