Totti-Ilary, ultima puntata: a -2 dall’udienza Francesco rompe con l’avvocato Bernardini De Pace

Per venerdì fissata la nuova udienza: alla base della frattura l’accordo raggiunto con i legali della controparte. E non solo…

Nuovo capitolo della saga Totti-Blasi. Stavolta però sotto i riflettori non ci sono nuovi amori o presunti flirt – ieri Ilary ha smentito quello con Edmondo Israilovici – ma le scelte strategiche della leggenda romanista. Per venerdì 11 novembre è fissata presso la settimana sezione del tribunale civile di Roma la seconda udienza nell’ambito del ricorso presentato dalla conduttrice, per riavere dal (quasi) ex marito una preziosa collezione di accessori composta da borse, scarpe e – pare – gioielli. Ad affiancare lo storico numero 10 giallorosso però – che dal canto suo spera di tornare in possesso dei chiacchieratissimi Rolex – non ci sarà Annamaria Bernardini de Pace, l’avvocato scelta da Totti per affrontare una separazione tutt’altro che semplice.

Passo indietro

—  

Secondo Dagospia, Bernardini de Pace avrebbe deciso di rinunciare al mandato per rappresentare il Pupone davanti al giudice. Alla base della decisione ci sarebbe il rifiuto da parte dell’ex calciatore di accettare l’accordo economico, raggiunto dalla matrimonialista con l’avvocato della Blasi dopo una difficile mediazione, sulla cifra da versare alla presentatrice. Una scelta che ha spinto la legale a dimettersi dal suo incarico. Ma sembra esserci di più.

Incomprensioni

—  

Alla base della decisione di “mollare” Totti, ci sarebbe il rapporto – non idilliaco, pare – tra Bernardini de Pace e Noemi Bocchi, la nuova compagna dell’ex fantasista. Noemi non avrebbe gradito le troppe osservazioni dell’avvocatessa sulla sua esposizione mediatica, considerata eccessiva. E adesso Totti dovrà trovare un nuovo avvocato per essere rappresentato nella causa di separazione con Ilary.

Precedente Fiorentina-Salernitana, le pagelle: Bonaventura super, 7. Vilhena serata no: 4,5 Successivo Stankovic, aria di dimissioni? "Se il problema sono io, me ne vado"

Lascia un commento