Tiago Pinto: “Maitland-Niles vicino, non parlo di Sergio Oliveira e altri nomi”

ROMA – Il general manager della Roma Tiago Pinto è intervenuto ai microfoni di Dazn a pochi minuti dal fischio d’inizio del match contro il Milan. 

Quanto manca per Oliveira e Maitland-Niles?
“Su Maitland-Niles posso dire che stiamo parlando con l’Arsenal, penso che sia vicino. Per il resto, ci sono tanti nomi e non ho niente da dire. Non è il momento di parlare”.

Qual è il punto di vista della Roma in questa situazione d’emergenza legata al COVID-19?
“Capisco la domanda e quello che sta accadendo da due anni, questa è una realtà del mondo e dobbiamo capire le regole del calcio. Non possiamo dimenticare che è una situazione di salute pubblica, bisogna riflettere su questo che va oltre il calcio. Come Roma, ci piace essere presenti nelle discussioni. I criteri sono importanti, però il COVID-19 va oltre”.

Giusto non rinviare l’intera giornata?
“Penso che le regole della UEFA ci siano, se noi cambiano troppe regole campionato per campionato è più difficile. Sono d’accordo con la decisione di ieri”.

Quanto è importante la gara con il Milan?
“La partita contro l’Atalanta è stata importante per noi, erano tanti mesi che non vincevamo una gara così importante. Iniziare l’anno con una bella partita come il Milan è bello, vogliamo vincere pur sapendo la qualità del Milan. Sono fiducioso”.

Roma, con Sergio Oliveira arriva anche Cristina

Guarda la gallery

Roma, con Sergio Oliveira arriva anche Cristina

Precedente Sassuolo-Genoa 1-1, commento al risultato partita Successivo Atalanta, con il Torino finisce al 45': a rischio il match con l'Udinese

Lascia un commento