Serie C, Il Fano AJ distrugge il Carpi 4-0. Padova show a Mantova: 6-0

ROMA – Sono andati oggi in scena i due posticipi della terza giornata di ritorno di Serie C, entrambi con protagoniste squadre del girone B.

TUTTO SULLA SERIE C

Barbuti trascina il Fano AJ alla vittoria: 4-0 al Carpi

Il Fano passa in vantaggio dopo 16′ quando Ferrara lancia in profondità Carpani: il capitano, da dentro l’area, piazza un mancino preciso che sblocca la partita. Poco dopo la mezz’ora, i marchigiani raddoppiano con Nepi, il quale al termine di un bello scambio con Barbuti finalizza nel modo migliore. Prima dell’intervallo c’è tempo per il tris dello stesso Barbuti, che di testa gira in rete un cross ben calibrato di Valeau. Il sipario cala definitivamente all’inizio della ripresa, quando Venturi stende Barbuti in area e viene espulso: l’attaccante è un cecchino dagli 11 metri e chiude la partita, 4-0. Per i padroni di casa (quartultimi) è una vittoria importante, la prima in casa dopo due mesi di astinenza. Malissimo gli emiliani, al quarto ko in cinque match.

Il Padova sotterra il Mantova: 6-0 a domicilio

Il Padova parte fortissimo e dopo sedici minuti è già in vantaggio di due gol: al 4′ Chiricò entra in area dalla destra e serve l’accorrente Cissè, a cui basta una spizzata di testa per sbloccare la partita. Dodici giri di orologio dopo, Saber crossa un pallone teso e anche grazie all’uscita sbilenca di Tosi, Bifulco può appoggiare in rete. Il Mantova, sotto shock, perde anche Zanandrea per infortunio (al suo posto Baniya). Inizia il secondo tempo e il copione resta lo stesso: Chiricò realizza il tre a zero con un mancino velenoso, Halfredsson cala il poker con un inserimento in area. Il Mantova prende una traversa, ma i guai non sono finiti: Biasci ringrazia Kresic e col petto appoggia in rete il pokerissimo all’80. Nel minuto di recupero concesso, lo stesso Kresic aggiunge il suo nome al tabellino con un’inzuccata su cross di Jelenic.

Precedente Danilo spiega la rimonta Juve: "Il k.o. con l’Inter ci ha dato la svolta" Successivo Fiorentina, allarme Ribery per l’Inter. Prandelli: “Non so se potrà giocare”

Lascia un commento