Serie B, la Salernitana sbaglia un rigore, solo 0-0 a Reggio

I campani raggiungono al secondo posto Monza e Chievo perdendo così l’occasione di posizionarsi da soli alle spalle dell’Empoli

Nel posticipo della 20ª giornata finisce 0-0 tra Reggina e Salernitana, con quest’ultima che raggiunge al secondo posto Monza e Chievo (la classifica). All’inizio la squadra di Baroni sfiora subito il gol con Menez (3’), spingendo in seguito i granata nella loro metà campo. Col passare dei minuti la gara perde ritmo, ma è sempre la Reggina a comandare il gioco. Al 39’ il gol sembra fatto, ma prima Montalto e poi Loiacono trovano Belec ad opporsi.

Ripresa

—  

Nella ripresa, al 51’ gli ospiti sprecano un rigore: Gondo viene atterrato da Nicolas, sul dischetto va Djuric ma lo stesso Nicolas riesce a deviare il tiro. I padroni di casa reagiscono, si buttano in avanti, ma il gol non arriva mai. Al 62’ recriminano un rigore per un fallo di Bogdan che trattiene Montalto: l’arbitro fa proseguire. La gara prosegue stancamente, per un pari che accontenta alla fine solo la Salernitana, mentre la Reggina in coda stacca la Reggiana ed è quintultima.

Precedente Mourinho contro il “suo” Chelsea: il Tottenham ospita i Blues in un derby delicato Successivo 2 febbraio 2007, muore l'ispettore capo di Polizia Filippo Raciti

Lascia un commento