Senza Champions sarà Brexit? Ronaldo è un affare per pochi. Ma se Ten Hag lo mette al centro…

Turnover, gialli, messaggi, il rispetto in spogliatoio e i like della sorella Katia: Cristiano è uscito ridimensionato dal disastro United che lo terrebbe per la prima volta fuori dall’Europa che conta. Ma resta un bomber da 24 gol. Ecco le possibili nuove destinazioni

Avete presente il seguito apocrifo del Mago di Oz, quel film degli anni 70 in cui Dorothy torna nel suo mondo fantastico ma trova solo desolazione, gente tramutata in pietra, mostri urlanti e amici strani? Ogni tanto lo danno in tv, lo spacciano come fantasy per famiglie ma se lo approcci da bambino fa paurissima. Ecco, il Ronaldo che è tornato al Manchester United dopo un anno a quella Dorothy somiglia parecchio.

Precedente Kalulu: "Quest'anno per la prima volta ho assistito al razzismo negli stadi" Successivo Spalletti, la Panda e lo striscione: che risposta ai tifosi del Napoli

Lascia un commento