Salernitana, ecco Botheim: “Condivido un sogno con Haaland. Il 6-1 alla Roma? E chi ha dormito…”

Il 22enne attaccante norvegese di mister Nicola vuole fare bene in Serie A

Erik Botheim, colpo per l’attacco della Salernitana di mister Davide Nicola, si è raccontato ai microfoni di Dazn. “Mi piace descrivermi come un attaccante forte in area di rigore – spiega l’ex Bodø/Glimt -. Mi hanno detto che fa molto caldo a Salerno ma che è molto bella come città. Come giocatore mi piaceva molto Ibrahimovic quand’ero piccolo, ho letto il suo libro. La notte dopo il 6-1 alla Roma (in Conference League, nda) è stata incredibile, non sono riuscito a dormire fino alle 7 del mattino”.

Sui Flow Kingz, il gruppo musicale nato per scherzo con Haaland: “L’ho fatto con Haaland. Avevamo 16 anni, eravamo con la Nazionale e ci annoiavamo”. Chi ha fatto il video? “I compagni di squadra, l’abbiamo fatto con un iPad vecchio. Andate su Youtube e guardatelo. Magari un giorno canteremo la canzone su un grande palco, è uno dei nostri grandi sogni”.

“Ci conosciamo da quando avevamo 12 anni – rivela il 22enne –. All’inizio non eravamo grandi amici, non so perché. Lui è di un paesino in Norvegia, io sono di Oslo, quindi avevamo due tipi di comportamento diversi.

Poi però giocavamo entrambi in attacco e si giocava a due punte con l’Under 15 della Norvegia, dunque dovevamo cooperare. Poi abbiamo iniziato a frequentarci molto.

Dai quindici anni ho iniziare ad andare da lui per Natale. Ora stiamo insieme d’estate. Ho parlato con lui della scelta di venire a Salerno e mi ha detto che sarebbe stato ottimo per me ed è molto felice per la mia opportunità. Farò di tutto affinché vada bene”.

“I miei hobby? Mi piace giocare alla Play – conclude Botheim -, come calciare. Ma mi piace molto anche pescare, stare nella natura, specialmente nella splendida Norvegia. Il coro ‘puzzo di pesce’? Conoscevo solo la melodia, ora so anche il significato delle parole. A Salerno va forte il pesce”.

Precedente "Il Galatasaray chiede uno sconto a Mertens, trattativa avanzata" Successivo Gabigol da record: è tra i migliori marcatori di sempre in Libertadores

Lascia un commento