Roma, Dybala è pronto: prima il Torino e poi il Mondiale

ROMAMissione compiuta. Paulo Dybala è stato convocato dal commissario tecnico dell’Argentina, Lionel Scaloni, per il Mondiale in Qatar. Lo ha annunciato direttamente il tecnico della Nazionale. Il romanista a poco più di un mese dalla lesione muscolare riportata contro il Lecce il 9 ottobre è guarito grazie ai fattori di crescita e farà parte della spedizione in Qatar con Messi e lo stesso Di Maria, anche lui reduce da problemi muscolari. Da ieri Dybala è rientrato a lavorare con i compagni, mentre dall’inizio della settimana aveva ripreso ad allenarsi anche con il pallone. L’argentino è tornato parzialmente con il gruppo nella seduta del mattino. «Felice di tornare con i compagni», ha scritto sui social. A questo punto la convocazione è scontata. È sicura la sua presenza nella gara di campionato contro il Torino, ultima partita prima della sosta per il Mondiale. Dybala giocherà uno spezzone di partita, per aiutare la Roma.  

Roma, riecco Dybala: sorrisi e tiri in porta. In campo c'è anche Karsdorp

Guarda la gallery

Roma, riecco Dybala: sorrisi e tiri in porta. In campo c’è anche Karsdorp

Euforia mondiale

In Argentina la convocazione di Dybala è sempre stata considerata molto probabile. Paulo ieri era euforico. I giocatori non avevano avuto anticipazioni sulle convocazioni, ne sono venuti a conoscenza dal video di Scaloni che è stato pubblicato nel pomeriggio sui social della Federazione. Dybala era già carico perché ieri aveva fatto un allenamento molto positivo con la squadra. Paulo ha condiviso la sua felicità con la fidanzata Oriana e con la sua famiglia, per tutti loro il Mondiale, l’ultimo Mondiale di Messi, è molto importante. Ci teneva tantissimo e si è allenato con grande impegno in queste ultime settimane per raggiungere il suo obiettivo. Le sue condizioni sono state giudicate soddisfacenti da parte dello staff della nazionale e dopo che il giocatore ha parlato con Walter Samuel, assistente di Scaloni. Tramite il proprio profilo Instagram, Oriana Sabatini, compagna di Dybala, ha voluto commentare la notizia tanto attesa, ma fino a poco tempo fa altrettanto insperata: «È incredibile vedere come i tuoi sforzi e sacrifici siano stati ripagati in modo così meritato. Ti amo e non vedo l’ora di vederti in campo a rappresentare la più bella del mondo». Sui social anche i complimenti del fratello: «Sono felicissimo per questa notizia, congratulazioni Paulo. Avanti così perché chi lotta conquista tutto. Buona fortuna e un abbraccio forte». 

Mondiali, la formazione dei grandi esclusi della Serie A è incredibile

Guarda la gallery

Mondiali, la formazione dei grandi esclusi della Serie A è incredibile

Oggi test

Adesso Dybala è concentrato sulla partita di domani. Conta di giocare e di poter aiutare la Roma a risolvere i suoi problemi per poter andare in Qatar felice. Nella rifinitura deciderà con Mourinho quanti minuti potrà giocare. Il suo è stato un rientro graduale in attesa dell’allenamento di oggi, che dovrebbe svolgere al completo. Ha lavorato tanto nelle scorse settimane, con due sedute al giorno sul campo e in palestra. Le risposte avute ieri, però, sono già molto positive e fanno ben sperare. Una buona notizia per Mourinho, che ha sempre detto nei giorni scorsi di pagare pesantemente l’assenza di Dybala 

Roma, Mourinho riabbraccia Dybala. Napoli, Anguissa fino al 2025

Guarda il video

Roma, Mourinho riabbraccia Dybala. Napoli, Anguissa fino al 2025

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Precedente Inter, Dzeko rinnova e per gennaio al posto di Gosens spunta Jesus Vazquez Successivo Lazio, Golden Romero: Pulce blindata

Lascia un commento