“Positivi in Nazionale? I calciatori del Napoli possono allenarsi”

NAPOLI – “Positivi nello staff della Nazionale con tre giocatori del Napoli in gruppo? Secondo il regolamento, dovrebbero essere sottoposti ad un isolamento fiduciario che permetterà loro di allenarsi regolarmente in caso di tampone negativo. È il regolamento per le squadre di Serie A, e credo valga anche per la Nazionale. Lo ha spiegato a CalcioNapoli24 TV Walter Della Frera, membro della Commissione Medica FIGC, commentando la notizia dei tre positivi nello staff tecnico dell’Italia “scovati” in Lituania. “Di fronte a tamponi negativi, continueranno ad allenarsi e giocare. Se sono negativi, non ci saranno dubbi a meno che non intervengano le ASL di competenza. Basterà il tampone negativo, fatto immediatamente e ripetuto dopo 48 ore: il protocollo medico è questo”.

Napoli, infortunio per Ospina: salta Crotone e forse Juve

Guarda il video

Napoli, infortunio per Ospina: salta Crotone e forse Juve

“Juve-Napoli ha fatto giurisprudenza”

Sul caso Lazio-Torino e il protocollo: “Il caso Lazio-Torino ed il protocollo? Ci sono due aspetti: il protocollo medico, che non è solo fare i tamponi, e poi il regolamento dei campionati, che esula dal discorso medico-scientifico. Dato che l’ASL alla fine comanda e decide, sebbene non ci sia stata uniformità, il discorso accaduto per Napoli e Torino è accaduto anche in Serie B e C: hanno la priorità e decidono, ma dopo Juventus-Napoli è stata fatta giurisprudenza ed è stato creato un precedente”.

Commissioni agli agenti: la Roma è seconda in classifica

Guarda la gallery

Commissioni agli agenti: la Roma è seconda in classifica

Stadi aperti? Gravina ci lavora, ma dipende dalla situazione sanitaria”

Poi la chiosa di Della Frera: “Stadi aperti al 15% della capienza in vista dell’Europeo? Il presidente FIGC Gravina sta lavorando alla vicenda, dipende dalla situazione sanitaria. Se le vaccinazioni prenderanno piede, magari si potrà pensare di portare una percentuale di spettatori allo stadio. Però è Gravina a tenere rapporti stretti col governo, andrebbe chiesto tutto a lui”.

Precedente Roma, contro il Sassuolo è emergenza totale Successivo "Gattuso-Napoli, storia finita. Juric può essere l'uomo giusto"

Lascia un commento