Pirlo, tegola Ramsey: k.o. a Budapest, fuori almeno 10 giorni

Il gallese è uscito durante il secondo tempo della gara col Ferencvaros per un problema alla coscia. Salterà la trasferta di domenica all’Olimpico, contro la Lazio. E non solo

La Juventus dovrà fare a meno di Aaron Ramsey per almeno 10 giorni. Il gallese, uscito al 52′ della partita di ieri a Budapest contro il Ferencvaros, ha infatti subito un guaio muscolare. Il numero 8 salterà certamente la gara di domenica all’Olimpico contro la Lazio. Ma rischia anche le due successive partite: in campionato contro il Cagliari (21 novembre), in Champions ancora col Ferencvaros (24 novembre). E in casa bianconera la tenuta fisica dell’ex Arsenal resta un grosso limite.

Il comunicato

—  

Questo il comunicato della Juventus: “In mattinata Aaron Ramsey è stato sottoposto a esami presso il J Medical, che hanno evidenziato una lesione di basso grado a carico del muscolo retto femorale della coscia destra. Tra 10 giorni verrà nuovamente rivalutato”.

Ramsey k.o.

—  

Il gallese è diventato un giocatore chiave per Andrea Pirlo in questo inizio di stagione (assieme a Rabiot). Ieri, però, in Champions League, ha accusato un problema alla coscia destra che ha obbligato all’intervento i medici della Juventus. Non sono bastati i massaggi: Pirlo lo ha sostituito con McKennie. Ora il tecnico dovrà valutare delle contromosse per sostituire Ramsey che per dieci giorni sarà indisponibile e verrà successivamente rivalutato.

Precedente Juve, il Morata-bis può puntare all’Olimpo dei bomber? Successivo Diretta Vuelta 2020/ Streaming video tv: Cattaneo primo al TV, 15^ tappa

Lascia un commento