Perdere Theo è un guaio: in Europa solo due terzini sinistri portano più gol

Nella classifica dei “gol più assist” da quando è al Milan, Hernandez è al terzo posto tra i pari ruolo. Tanto che Deschamps in nazionale ha dovuto ritagliargli uno spazio

È il primo stop stagionale, ma sa tremendamente di beffa: prendere il Covid una seconda volta, risultando positivo da vaccinato, costringerà Theo Hernandez a perdersi alcune partite d’importanza cruciale, pur avendo fatto tutto il possibile per tutelare se stesso e il Milan. C’è poco da piangersi addosso, però: è successo, tocca solo sperare che la bassa carica virale si esaurisca in brevissimo tempo, consentendo il rientro non appena conclusi i dieci giorni di isolamento (il minimo, in questi casi).

Precedente Accuse di razzismo agli azzurrini. L'Uefa apre un’inchiesta su Italia-Svezia Successivo Venezia, Zanetti lancia la promessa: "Se ci salviamo mi tuffo in laguna"

Lascia un commento