Parma-Juventus 0-2: dopo 45′ Kulusevski apre, poi CR7 prende Pelè

PARMA – La Juventus in vantaggio e in pieno dominio della partita. Con i gol di Kulusevski e di Ronaldo che prende Pelè nella classifica dei bomber di sempre, i bianconeri stanno annientando il Parma, che ha giocato tutto il primo tempo nella sua metà campo, riuscendo molto raramente a partire in contropiede. Brillante Ronaldo, bravo McKennie, essenziale Alex Sandro, ma tutta la Juventus sta giocando molto bene.

IL PRESSING – La Juventus alza il ritmo nel corso del primo quarto d’ora, arrivando a una pressione forsennata che schiaccia il Parma nella sua metà campo a metà del primo tempo. Gli emiliani che erano partiti con una certa vivacità, arretrano un metro per volta, anche se al 16′ con Kucka hanno una grande occasione e serve un miracolo di piede da parte di Buffon per sventare il vantaggio del Parma. Ma la Juventus ha ormai traslocato nella metà campo del Parma e colleziona tiri e occasioni: al 14′ Ramsey riceve davanti alla porta una palla scucchiaiata in modo elegante da McKennie, ma fallisce ‘aggancio e al 20’ Bentancur ruba palla e scaglia un tiro che Sepe para.

I GOL – Poi arrivano i gol. Prima quello di Kulusevski al 23′: cross rasoterra di Alex Sandro e deviazione di Morata che libera Kulusevski sul secondo palo. Piatto mancino di prima intenzione dello svedese che batte Sepe e vale il vantaggio bianconero. Poi quello di Ronaldo al 26′: Morata pennella un traversone a centro area per Ronaldo che si alza in volo, resta in aria e insacca con un colpo di testa forte e angolato.

Precedente Diretta/ Brindisi Pesaro (risultato live 36-50): streaming tv. Allunga Pesaro Successivo Imolese, salta la panchina di Cevoli

Lascia un commento