Operarsi o rischiare? Tutti i rebus di Pogba per non perdere il Mondiale

Il francese sosterrà nuovi consulti con la Juve. La terapia conservativa non è considerata una soluzione valida, perché si rischia di non risolvere il problema

Dal nostro inviato Fabiana Della Valle @fabdellavalle

29 luglio – LOS ANGELES (Usa)

Ci sono momenti nella vita che vorresti non vivere mai. Paul Pogba ha passato gli ultimi anni della sua carriera a combattere con i problemi fisici: polpaccio, caviglia e coscia le parti del corpo che più lo hanno fatto penare, ma anche il ginocchio (il sinistro in particolare) in passato lo aveva costretto a stare a riposo e a rinunciare al pallone.

Precedente Sampdoria, ultimatum a Pjaca: risposta attesa entro domenica Successivo Il nuovo Kean sta convincendo Allegri: cambia il suo futuro alla Juve?

Lascia un commento