Milan-Porto, per i rossoneri è una finale

Per il blasone ma soprattutto per continuare a cullare il sogno europeo. Il Milan deve battere il Porto mercoledì al Meazza, meglio ancora se contemporaneamente il Liverpool dovesse lasciare a quota 4 punti l’Atletico Madrid nell’altro incontro del gruppo B di Champions League.

Champions League, fai il tuo pronostico su Milan-Porto e vinci!

Diavolo all’assalto del bunker portoghese

La squadra di Pioli è prima insieme al Napoli in Serie A e contro la Roma ha dato l’ennesima dimostrazione di forza e personalità. Ingredienti che però sono mancati un paio di settimane fa al Do Dragao di Oporto, da cui i rossoneri sono usciti sconfitti per 1-0. Rispetto a quel match però Stefano Pioli recupera diverse pedine importanti, tutte utili per cercare una vittoria fondamentale per crederci ancora. I portoghesi nell’unica euro-trasferta fin qui disputata hanno alzato il muro contro l’Atletico Madrid (0-0), confermandosi squadra scorbutica a immagine e somiglianza del suo capitano, il roccioso Pepe. Gara dunque non semplice per il Diavolo che però ha le quote dalla sua parte in questa sorta di “finale”. Ibra e compagni dovrebbero andare a segno una o due volte (Multigol casa 1-2), poi dovranno esser bravi a limitare l’offensiva portoghese per portare a casa una vittoria mai così desiderata.

Precedente Fiorentina, Gonzalez ancora positivo al Covid Successivo Inter, Inzaghi: "Con lo Sheriff gara decisiva, non pensiamo al Milan"

Lascia un commento