Massimo Giletti: “Delusione Juve. Certe scelte non hanno pagato”

Massimo Giletti ha detto la sua sull’attuale situazione della Juventus in Serie A. Incalzato da un lettore che ha parlato di “stagione deludente” per i bianconeri Giletti ha espresso la propria opinione nella rubrica di attualità che da anni cura sul settimanale Nuovo. Il conduttore di La 7, da sempre grande tifoso bianconero, ha parlato di azzardi e scelte sbagliate fatte dalla società juventina. “Se anche l’Impero Romano ha avuto una fine non credo che ci si debba stupire se il regno quasi decennale della mia Juventus sembri terminato. Nel calcio non c’è mai un solo responsabile, ha premesso Giletti. Investire su Pirlo è stato un azzardo? Certo. Ma ogni azienda, quando investe, rischia. Negli ultimi due anni sono state fatte scelte che non hanno pagato”, ha aggiunto.

Le parole di Massimo Giletti su Juventus e Cristiano Ronaldo

“Soprattutto a centrocampo non siamo riusciti a trovare un assetto forte. Ronaldo, fenomeno assoluto, ha risolto da solo partite importanti, ma non riesce a caricarsi il gruppo sulle spalle”, ha spiegato Massimo Giletti. E poi ancora: “Avere un posto in Champions League è fondamentale, altrimenti è inevitabile ridimensionare i sogni di gloria. Oggi sarebbe importante che anche i vertici della società facessero un passo indietro”. Come reagiranno i bianconeri a queste parole?

Precedente Diretta/ Atalanta Milan Primavera (risultato 0-0) streaming tv: in campo, via! Successivo Diretta Cosenza-Ascoli alle 15, probabili formazioni. Dove vederla in tv

Lascia un commento