Lorenzo Pirola, chi è il calciatore più giovane dell’Italia Under 21 che ha segnato al Lussemburgo

Lorenzo Pirola, chi è il calciatore più giovane dell’Italia Under 21 che ha segnato al Lussemburgo. Il classe 2002 ha appena sbloccato la partita di qualificazione all’Europeo Under 21 tra l’Italia e il Lussemburgo. Ha segnato di testa su pennellata di Tonali. Andiamo a vedere chi è. 

Lorenzo Pirola, chi è il nuovo Chiellini

È un difensore centrale di piede mancino abile nel gioco aereo e negli anticipi sugli avversari. Bravo in marcatura e determinato nei tackle, è abile nelle marcature preventive e dispone di un’ottima personalità.  Forte fisicamente, è stato paragonato a Giorgio Chiellini. 

Cresciuto nel settore giovanile dell’Inter dove approda nel 2015, partendo dall’Under-14. 

Come scrive Wikipedia, nella stagione 2019-2020 viene aggregato alla prima squadra guidata da Antonio Conte e debutta il 16 luglio 2020, a 18 anni, sostituendo Antonio Candreva al 79′ dell’incontro di Serie A della 33ª giornata vinto per 4-0 in trasferta contro la SPAL. 

All’inizio della stagione seguente viene ceduto in prestito al Monza, in Serie B. Dopo aver collezionato 16 presenze in stagione, torna all’Inter, che il 14 luglio 2021 lo rimanda al Monza in prestito con diritto di opzione e contro-opzione. 

Lorenzo Pirola chi è, il suo percorso in Nazionale

Ha fatto parte di tutte le Nazionali Giovanili. Dalla Under 15 alla Under 21, passando per le Nazionali Under 16, Under 17, Under 18, Under 19 e Under 20. Oggi, contro il Lussemburgo, ha collezionato la terza presenza ed il primo gol con la maglia dell’Italia Under 21. 

Precedente Svizzera-Italia: probabili formazioni, dove vedere la partita, classifica girone Successivo Lite Sampdoria-Napoli per Petagna, Ferrero attacca De Laurentiis: “Accordi non rispettati”

Lascia un commento