Lite Sampdoria-Napoli per Petagna, Ferrero attacca De Laurentiis: “Accordi non rispettati”

Lite Sampdoria-Napoli per Petagna, Ferrero attacca De Laurentiis: “Accordi non rispettati”. Il presidente blucerchiato è tornato sulla trattativa che ha acceso le ultime ore di calciomercato in Italia. Alla fine Petagna non si è trasferito alla Sampdoria ma è rimasto al Napoli agli ordini di Luciano Spalletti.

Ferrero: “Petagna non è arrivato alla Sampdoria perché il presidente del Napoli non ha rispettato i patti”

Le dichiarazioni di Ferrero sono riportate dal Corriere dello Sport:  “Il mancato arrivo di Petagna? Chiedete al presidente Aurelio De Laurentiis: avevamo raggiunto tutti gli accordi ma non sono stati rispettati“. 

Petagna non è arrivato alla Sampdoria ma i blucerchiati si sono consolati con Ciccio Caputo

Massimo Ferrero è felice di aver allestito un attacco ‘da nazionale’ con Ciccio Caputo e Fabio Quagliarella.

“Ma per fortuna è arrivato Ciccio Caputo. È molto carico – assicura Massimo Ferrero – e motivato, è un nazionale e spero che Mancini convochi anche Fabio Quagliarella. Lui o Ciccio Caputo mi faranno un regalo contro l’Inter. A gennaio vorrei portare altri due talenti che ho già individuato”.

  “Perché i big non lasciano la mia squadra? La verità è che qui alla Sampdoria si sta bene, chi arriva poi non vuole andare piu’ via”.

Precedente Lorenzo Pirola, chi è il calciatore più giovane dell’Italia Under 21 che ha segnato al Lussemburgo Successivo Messias "Milan? Il massimo della vita"/ "Ibrahimovic un esempio. Con lui e Giroud..."

Lascia un commento