Lo strappo di Zaniolo: vuole andare via, la Roma pronta a cederlo già a gennaio

Il giocatore, il cui contratto scadrà nel 2024, ha molte pretendenti soprattutto in Premier: in lizza anche il Tottenham di Conte

La storia tra Nicolò Zaniolo e la Roma potrebbe chiudersi molto presto. Le pretendenti non mancano, soprattutto all’estero, e il giocatore si mostra sempre più insofferente per la situazione che sta vivendo nella Capitale. Tanto da volersene andare subito.

LA SITUAZIONE

—  

Zaniolo ha un contratto con i giallorossi che scade il 30 giugno 2024. Ciò significa che, in caso di mancato rinnovo (scenario ormai sempre più probabile), la Roma rischia di perdere il giocatore a parametro zero tra un anno e mezzo. Ecco perché il club dei Friedkin, di fronte a un elemento sempre più scontento della sua situazione, è pronta a dire sì di fronte a una congrua offerta, orientativamente tra i 35 e i 40 milioni di euro. Il giocatore, classe 1999, può vantare numerose pretendenti soprattutto in Premier, con West Ham, Tottenham (la squadra allenata da Antonio Conte) e Leicester in prima fila.

Precedente Calhanoglu attacca il Milan: "Li abbiamo mangiati, 3-0 e a casa. Gli insulti di maggio? Il karma torna..." Successivo Il mea culpa di Kjaer: "Chiediamo scusa ai nostri tifosi"

Lascia un commento