Lazio, Sarri: “Il vice Immobile? Dura sostituire uno come lui”

ROMA – Buona prestazione, ma non basta. La Lazio paga dazio contro la Juve, i due rigori di Bonucci sono decisivi per i bianconeri. Sconfitta all’Olimpico, non era mai successo ai biancocelesti. E Maurizio Sarri, a Dazn nel post partita, ha commentato: “La squadra ha fatto quello che doveva e poteva fare. È stata in partita sino a dieci minuti dalla fine e nel tentare il pareggio ci siamo disuniti. Nella prima parte del secondo tempo non abbiamo preso un contropiede. A tratti partita buonissima, siamo mancati negli ultimi dieci metri”.

Sarri e l’analisi di Lazio-Juve

“Non era semplice dopo un buon inizio di partita. Poi ci siamo trovati sotto, hanno cambiato modulo e era difficile, anche recuperando il pallone, con 7-8 giocatori sotto la linea della palla. Ci è mancato essere pericolosi. L’alternativa a Immobile? Difficile averla con le sue medie gol. Quindi è dura da trovare un calciatore che ti dia lo stesso rendimento. Ci è mancato l’uno contro uno sugli esterni. Ma è impensabile che i nostri esterni vadano a creare mille di queste situazioni in ogni partita. La squadra ha giocato da squadra, non mi è piaciuto l’ultimo quarto d’ora. Bisogna evitare di allungarsi e di concedere occasioni”.

Lazio, festa per Immobile all'Olimpico: quante emozioni

Guarda la gallery

Lazio, festa per Immobile all’Olimpico: quante emozioni

Precedente LIVE TMW - Juventus, tra poco il commento in conferenza di Allegri dall'Olimpico Successivo Serie B, Lisi e Matos stendono il Crotone: il Perugia vince 2-0

Lascia un commento