Lazio, preso Vecino: triennale per l’ex Inter

Ingaggio da 1,9 milioni a stagione per il centrocampista il cui arrivo non è però legato alla possibile partenza di Milinkovic

Un centrocampista in più per Sarri. La Lazio ha definito l’ingaggio del 30enne uruguaiano che a giugno si è svincolato dall’Inter. Accordo triennale da 1,9 milioni di euro a stagione più alcuni bonus. Vecino sarà la prima alternativa per Milinkovic, sulla destra della mediana. Ma con la sua esperienza (in A dal 2013, con Fiorentina, Cagliari, Empoli e Inter; 60 presenze nell’Uruguay) può esser utilizzato anche da play e sul versante di sinistra.

Vecchia conoscenza

—  

Sarri lo conosce bene: sotto la sua guida, a Empoli, stagione 2014-15, la svolta nella carriera dell’uruguaiano. Con Vecino il Comandante potrà arricchire le soluzioni di qualità nel centrocampo biancoceleste: in organico prenderà il posto di Akpa Akpro (in uscita). Il suo arrivo non “anticipa” i tempi verso un’eventuale cessione di Milinkovic. Se il serbo partirà, Sarri ha avuto garanzie per un altro acquisto.

Precedente Tripi, storia di un tifoso con la maglia che ama addosso e un bivio di fronte Successivo Multiproprietà Bari-Napoli fino al 2028/ Ok Figc alla proroga: sorride de Laurentiis

Lascia un commento