Lazio, Muriqi: “Sarri è tra i migliori dieci al mondo”

ROMA – “Sono molto contento per la prima vittoria nelle qualificazioni ai Mondiali. Era importante tornare al successo e non importa chi segna, l’importante è che vinca il Kosovo. Speriamo di vincere con la Grecia per salire in classifica a 6 punti. Quando la vittoria arriva in trasferta è ancora meglio. Ora riposeremo e poi prepareremo al meglio la partita“. Sono le parole di Vedat Muriqi, attaccante kosovaro della Lazio e autore del gol vittoria del Kosovo contro la Georgia, match valido per la qualificazione ai Mondiali 2022. Il centravanti biancoceleste ha parlato anche di Maurizio Sarri: “Lavoro con un allenatore che è tra i dieci migliori al mondo. Non gli piace giocare con le palle lunghe, con lui è vietato giocare con i lanci“.

Precedente La giovin Signora: così la Juve sostiene la linea del ringiovanimento Successivo Xhaka risponde a Mourinho: "Grazie mister"

Lascia un commento