Lazio-Juve diretta Coppa Italia: segna Castellanos LIVE

Cronaca, tabellino e statistiche di Lazio-Juve


21:49

45’+1′ – Termina il primo tempo: Lazio-Juve 1-0

Si chiude il primo tempo all’Olimpico, la Lazio in vantaggio 1-0 con il gol di Castellanos. Al momento non basta per accedere in finale.


21:47

44′ – Castellanos vicino al raddoppio

Incredibile occasione per la Lazio con l’imbucata per Castellanos, che davanti a Perin calcia trovando la risposta del portiere. Chance enorme per la Lazio.


21:37

34′ – Giallo per Locatelli

Orsato non ferma l’azione della Lazio, ma fallo netto di Locatelli su Castellanos. Appena si interrompe il gioco l’arbitro mostra il giallo al numero 5 della Juve (era diffidato).


21:34

32′ – Colpo di testa di Bremer

Angolo Juve e colpo di testa di Bremer: palla alta. Tanta potenza, non c’è la mira.


21:26

23′ – Grande intervento di Mandas

Bellissima azione della Juve con la parte finale di Chiesa che mette dentro un cross basso per il tocco di Vlahovic: Mandas c’è con il piede e salva i suoi.


21:24

21′ – Ritmi ora alti all’Olimpico

La Lazio gioca forte, è aggressiva, volenterosa. Il gol di Castellanos ha fatto bene. La Juve fin qui punta sulle ripartenze.


21:15

12′ – Gol di Castellanos, colpo di testa da angolo

Angolo di Luis Alberto e stacco potente di Castellanos che colpisce di testa benissimo sovrastando Alex Sandro: palla alle spalle di Perin. Lazio in vantaggio, è 1-0.


21:11

8′ – Occasione Juve con Cambiaso

Prima ripartenza veloce della Juve con Chiesa che si accentra e tira: rimpallo e tiro di Cambiaso, palla fuori con Mandas in traiettoria.


21:03

1′ – Ci siamo, inizia Lazio-Juve di Coppa Italia

Inizia il match all’Olimpico, primo pallone per la Juve. La Lazio attacca da Curva Nord verso Curva Sud.


20:52

Lazio, parla Lotito

Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, nel pre gara ha parlato anche di mercato e della situazione Luis Alberto. Qui le sue parole.


20:47

Le parole di Cataldi nel pre partita

“La Lazio dovrà fare una partita importante, se possibile anche di sbloccare il risultato il prima possibile per darci l’opportunità di recuperare il risultato dell’andata senza magari scoprirsi troppo e regalare a loro qualche ripartenza. Sappiamo sono forti in questo, dobbiamo fare una partita attaccando senza lasciare spazi dietro”. Così Cataldi a Lazio Style Channel prima di Lazio-Juve.


20:37

Le parole di Giuntoli tra mercato e questione Allegri

“La Champions per noi è un traguardo molto importante. A inizio anno i nostri obiettivi erano moto chiari, ovvero tornare in Champions e puntare forte sulla Coppa Italia. Siamo in corso e puntiamo ad andare avanti. Qui a livello professionale ho trovato ragazzi molto preparati e molto juventini. La mia venuta può essere servita per dare entusiasmo e anche a me sono stati vicini, perché è un club diverso e con più pressioni. Ho preso le misure. La prima missione era mettere a posto i conti, mi sento sempre responsabile e ho cercato sempre di motivare tutti. Siamo uniti e sereni per centrare i nostri obiettivi. Dobbiamo mettere a posto i conti e fare un mercato degno di questo grande club”. Così Giuntoli, ds della Juve, a Mediaset.


20:20

Le parole di Tudor nel pre partita

“C’è la voglia di fare una grande partita, provare a fare un’impresa. Il 2-0 è difficile ma nel calcio è successo tante volte, bisogna andare forte, stare in partita 90 minuti e non sbagliare niente. Bisogna mettere tutto, stare dietro non concedendo niente e davanti trovando soluzioni, bisogna stare entro la gara fino alla fine, poi vedremo che succede. Nervi? Sì quello è importante”. Così Igor Tudor a Mediaset prima del fischio d’inizio.


20:19

Lazio e Juve, che numeri in Coppa Italia

Dal 2012-2013: sette finali per la Juve (5 vinte), quattro per la Lazio (2 vinte). In totale i bianconeri si giocheranno la 22ª finale, è un record. La Lazio, arrivando a 11, raggiungerebbe la Fiorentina (in lotta per la 12ª). La Roma è a 16, l’Inter a 15, il Milan a 12.


20:12

Lazio, i numeri contro la Juve

La Lazio ha vinto le ultime due partite casalinghe contro la Juventus, entrambe in Serie A; i biancocelesti non arrivano a tre successi interni consecutivi contro i bianconeri dal periodo tra gennaio 2000 e novembre 2001 (uno in Coppa Italia, due in campionato).


19:58

Juve, la formazione ufficiale

JUVE (3-5-2) – Perin; Danilo, Bremer, Alex Sandro; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Chiesa. All. Allegri.


19:51

Lazio, la formazione ufficiale

LAZIO (3-4-2-1)Mandas; Casale, Romagnoli, Gila; Hysaj, Guendouzi, Cataldi, Marusic; Felipe Anderson, Luis Alberto; Castellanos. All. Tudor.


19:50

La finale vale anche la Supercoppa

La prima finalista, infatti, sarà la seconda qualificata per la final four di Supercoppa Italiana. La Lega ha infatti confermato la formula a quattro squadre anche per la prossima stagione dopo che il nuovo format ha esordito in quella attuale. Dopo l’Inter, che si è laureata campione d’Italia, le due finaliste di Coppa Italia saranno la seconda e la terza qualificata. La quarta squadra sarà invece la seconda classificata della Serie A.


19:43

Lazio-Juve, occhio ai diffidati

Sono ben 5 i calciatori che rischiano di saltare la finale. Qui tutti i dettagli.


19:30

Lazio-Juve, si riparte dal 2-0 bianconero

La finale di Coppa Italia è orientata verso Allegri, si parte dal 2-0 di Torino. Non la dà per scontata Tudor, chiede una pazza rimonta alla sua Lazio, gli serve una goleada, tre gol di scarto per passare al 90′. Fischio d’inizio alle ore 21.


Roma – Stadio Olimpico

Precedente Napoli, Osimhen: "Volevo provare un brivido come Cavani e Higuain" Successivo Fiorello si commuove: «Amo l'Inter da quando avevo dieci anni»