Lazio, Immobile fa gli esami: ecco cosa ha e i tempi di recupero

ROMA – “Lo staff medico della S.S. Lazio comunica che il calciatore Ciro Immobile è stato sottoposto in data odierna ad esami clinici e strumentali presso la Paideia International Hospital. Gli esami hanno evidenziato una lesione di primo grado a carico del semitendinoso della coscia destra. Il calciatore ha già iniziato le cure specifiche del caso e verrà sottoposto a monitoraggio clinico quotidiano. Ulteriori esami strumentali verranno ripetuti nei prossimi giorni per quantificare i tempi di recupero. Così recita il comunicato della Lazio sulle condizioni del suo attaccante principe, uscito per infortunio dopo appena un quarto d’ora di gioco nella gara contro il Sassuolo. 

Quanto starà fuori Immobile

Immobile si è presentato in Paideia intorno alle 19 per effettuare la risonanza magnetica. Il bomber, all’entrata, ha abbozzato un sorriso: “Speriamo bene”. Poi l’esito: lesione di primo grado alla coscia. Potrebbe restare fuori 10-15 giorni, quindi salterà sicuramente la partita di Coppa Italia di giovedì contro il Bologna. Troppo vicina anche la sfida con il Milan (24 gennaio) per immaginarlo in campo, l’obiettivo potrebbe essere la Fiorentina all’Olimpico il 29 gennaio.

Immobile infortunato, la smorfia che preoccupa Sarri e i tifosi della Lazio

Guarda la gallery

Immobile infortunato, la smorfia che preoccupa Sarri e i tifosi della Lazio

Precedente Napoli-Cremonese diretta: comincia la ripresa con gli azzurri in vantaggio Successivo Stadi e droghe, inchiesta shock: nei bagni è stato trovato di tutto

Lascia un commento