Juve, Pirlo chiama Giroud. Diallo è già a Manchester

L’attaccante ivoriano è già arrivato da Solskjaer, l’ultimo tentativo di Gasparini di mantenerlo fino a fine stagione non è riuscito. Serie B: la Spal ci prova per Mora e Galabinov

Tutte le notizie di mercato di oggi, 4 gennaio.

Ore 9.59 – Mercato francese

—  

(grand.) Prime avvisaglie di mercato sul fronte francese, tra il Psg che soppesa il riscatto di Kean e Giroud che fa il difficile. L’attaccante del Chelsea infatti è finito nel mirino della Juventus, ma continua a giurare fedeltà ai Blues nonostante il contratto in scadenza, i pochi minuti concessigli da Lampard e la corte di Pirlo: “Voglio finire la stagione qui, deciderò poi a giugno”, dichiara l’attaccante dei campioni del Mondo al quotidiano regionale Le Dauphiné Liberé. “Il proseguo della mia carriera – spiega il 34enne al giornale della regione di Grenoble, dove è cresciuto – lo vedo al Chelsea. Si sa che nel calcio tutto va veloce, nel bene e nel male, ma voglio concentrarmi sul campo e decidere a mente fredda. Arrivo a fine contratto a giugno, anche se ho un anno in opzione. Faremo i conti a fine stagione, ma ancora una volta la mia ambizione è di vincere qualcosa con il Chelsea perché ho grandi speranze riposte a questa rosa di qualità”.

Ore 9.52 – Lazio, sos rinforzi Champions

—  

Sono diventati sei i punti di distacco dal quarto posto. Sempre più pressante la questione rinforzi in casa Lazio. Soprattutto per integrare il settore degli esterni. Alla pista per il croato Bradaric del Lilla si sono aggiunte quelle per il serbo Kamenovic del Cucaricki e per l’ucraino Zinchenko del Manchester City. Ma potrebbe esser valutato anche un rinforzo per la difesa. In chiave cessioni, non è esclusa la partenza di Caicedo se arriverà un’offerta sui 7 milioni di euro.

Ore 9.30 – De Bruyne vicino al rinnovo per fino al 2025 il City

—  

Kevin De Bruyne è vicino al prolungamento del contratto con il Manchester City fino alla stagione 2024-25 (De Bruyne avrà 34 anni).

Ore 8.25 – Pirlo: “Giroud? Ci servirebbe”

—  

Al termine di Juve-Udinese il tecnico dei bianconeri Andrea Pirlo non si è nascosto. Ha chiesto un quarto attaccante a Paratici che lo accontenterà: “Giroud? Ci potrebbe essere utile, ma Paratici sa meglio di me cosa serve a questa squadra”. L’attaccante del Chelsea in nove gare ha realizzato tre gol, ma gioca pochissimo e anche ieri contro il City è rimasto in panchina.

Ore 8.22 – Diallo è già a Manchester

—  

L’attaccante ivoriano dell’Atalanta classe 2002 ha pubblicato sul suo profilo Instagram una stories mentre è in aereo: destinazione Manchester. Lo attende lo United. Diallo è pronto a iniziare la nuova avventura in Premier League, non è così riuscito l’estremo tentativo di Gasperini che ha tentato fino alla fine di averlo fino a fine stagione.

Ore 8.20 – Mercato di B

—  

La Spal prova un doppio affare con lo Spezia: può concretizzarsi il ritorno di Mora a centrocampo (c’è pure l’Ascoli) e si studia poi il grande colpo Galabinov in attacco; sullo sfondo resta Odgaard (Lugano, ma è del Sassuolo). Molto attiva la Salernitana: è fatta per il prestito del centrocampista Coulibaly (Udinese), mentre dal Cagliari può arrivare il mancino Pajac. Il Frosinone stringe per Millico (Torino) in prestito secco: in uscita ci sono i soliti Dionisi (anche il Pescara s’è mosso per lui) e Ardemagni (Entella favorita) forse anche Tribuzzi (torna ad Avellino?). La Cremonese si muove per Federico Ricci (Sassuolo). Sondaggio del Cosenza per Del Pinto (Benevento). La Reggina cederà Vasic e Lafferty, ha definito il prestito dal Genoa dell’esterno Micovschi ed ha avviato contatti per l’altro rossoblu Brlek. Infine il Venezia tratta lo svincolato Bidaoui (ex Spezia).

Precedente Video/ Genoa Lazio (1-1) gol e highlights. Inzaghi: "Recupereremo" Successivo Le offerte TOP di Amazon valide fino al 7 gennaio 2021

Lascia un commento