Italia-Turchia Under 21 ore 18.15: dove vederla in tv, streaming e formazioni

Italia-Turchia, l’orario

La gara Italia-Turchia si giocherà allo stadio Mazza di Ferrara con calcio d’inizio alle ore 18:15

Dove vedere Italia-Turchia in diretta tv

La partita Italia-Turchia sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su Rai 2. Potrete seguire la partita anche con la diretta testuale sul Corriere dello Sport-Stadio.

Dove vedere Italia-Turchia in streaming

La sfida Italia-Turchia potrete seguirla anche in streaming su Rai Play scaricando l’applicazione fruibile su tutti i vostri dispositivi mobili: smartphone, pc, tablet.

La probabile formazione di Nunziata

ITALIA (4-3-1-2): Desplanches; Kayode, Coppola, Calafiori, Ruggeri; Ndour, Prati, Miretti; Fabbian; Gnonto, Esposito. A disposizione: Zacchi, Pirola, Ghilardi, Zanotti, Turicchia, Fazzini, Volpato, Casadei, Ambrosino, Oristanio. All.: Nunzianta 

Indisponibili: Bove, Baldanzi. Squalificati: -. Diffidati: Bove, Coppola, Ndour. 

La probabile formazione di Surme

TURCHIA (3-5-1-1): Allmdar; Tagir, Bayram, Kaplan; Yildrim, Yildiz, Elmaz, Ozcan, Kilcsoy; Beyaz; Yardimci. A disposizione: Cetin, Altikardes, Ortakaya, Baltaci, Korkmaz, Karatas, Dik, Gorluk, Altnubas, Destan. All.: Surme

Indisponibili: Saatci, Karapo, Potur, Konak. Squalificati: -. Diffidati: -. 

Italia-Turchia, la cronaca

Importante sfida in programma questo pomeriggio tra Italia e Turchia. La squara di Surme può soltanto vincere per tenere aperte le speranze di qualificazione all’Europeo Under 21; mentre gli azzurrini, con il ct Spalletti in tribuna dopo le fatiche negli Stati Uniti, hanno un’occasione ghiotta per andare in fuga. La squadra di Nunziata con una vittoria andrebbe a +4 dall’Irlanda e arriverebbe alla sfida del 5 settembre contro San Marino con l’allettante prospettiva di salire a +7 in caso di successo, riversando tutta la pressione sugli irlandesi che a ottobre dovrebbero poi cercare di conquistare il pass in Italia. 


Precedente Addio al tecnico, colpo di scena: Gilardino sulla panchina della big Successivo Acerbi, comunque vada sarà successo

Lascia un commento