Italia-Inghilterra, 1000 biglietti disponibili per gli italiani: prezzi, regole e dove acquistarli

Italia-Inghilterra, 1000 biglietti disponibili per gli italiani: prezzi, regole e dove acquistarli. E’ già stata ribattezzata, in maniera nemmeno troppo originale, la spedizione dei mille. Infatti potranno giungere a Wembley per la finalissima di Euro 2020 solamente 1000 tifosi dall’Italia. Gli altri che vedremo allo stadio, saranno i residenti in Gran Bretagna o che arriveranno  da altre zone d’Europa. 

Biglietti finale Italia-Inghilterra, le regole per i tifosi italiani

Questi tifosi dovranno attenersi in maniera rigida a delle regole. Intanto dovranno presentarsi, sia all’aeroporto che allo stadio, con un tampone effettuato (tassativamente) 48h prima della partita. Dovranno effettuare il tampone anche i vaccinati. Questo perché ci si può infettare con il Covid anche da vaccinati (seppur in maniera lieve). Ma è una pratica diffusa. Ad esempio bisogna effettuare il tampone anche per sostenere un concorso pubblico. Oppure, hanno dovuto sostenerlo anche i tifosi che sono andati a vedere le partite di Euro 2020 allo Stadio Olimpico di Roma.

Biglietti finale Italia-Inghilterra, prezzo e link per acquistarli 

Passiamo al secondo step. I tifosi che acquisteranno questi mille biglietti, al prezzo di €95 a biglietto,  (esclusivamente al seguente link https://cvent.me/K0re9W?locale=it), dovranno acquistare obbligatoriamente anche un pacchetto trasporti organizzato dalla FIGC al prezzo di € 610 a persona.

Quindi nessuno potrà viaggiare in solitaria per arrivare a Wembley dall’Italia. Nessuno potrà acquistare un biglietto se non al link messo a disposizione dalla FIGC. Questo per gestire la trasferta in sicurezza nonostante le restrizioni da Covid 19. 

La partenza dei voli charter è prevista nella tarda mattinata o primo pomeriggio dell’11 luglio da Roma e da Milano, a seconda delle prenotazioni, e il rientro in Italia avverrà al termine della gara. La FIGC si appoggerà all’agenzia Carlson Wagonlit Travel. 

Precedente Spalletti, la presentazione ufficiale: "Orgoglioso di allenare il Napoli" Successivo Mourinho: “Antonio Conte come me all’Inter? Io sono nella storia”. E sul caso stipendi all’Inter…

Lascia un commento