Inter, Skriniar scalda i motori: nel mirino c’è il Lione. Gosens in gruppo da domani

Doppia seduta di lavoro per i nerazzurri, che domani pomeriggio sosterranno un test con la Pro Sesto. Pienamente recuperato il centrale slovacco, sulla via del rientro anche l’esterno tedesco

Gruppo quasi al completo per l’Inter che continua a lavorare sotto lo sguardo di Inzaghi. All’appello, ormai, manca solo Robin Gosens, che però riprenderà a lavorare a pieno regime già a partire da domani. Per l’ex atalantino, al momento, solo lavoro differenziato. Chi ha invece svolto il regolare programma d’allenamento, così come già accaduto ieri, è stato Milan Skriniar, che ha lavorato sodo per poter mettere presto sulle gambe i primi minuti stagionali. Per nulla distratto dalle voci di mercato che si sono rincorse nell’ultimo mese, il centrale slovacco ha spinto il piede sull’acceleratore e forzato soprattutto negli esercizi individuali, con l’obiettivo di affinare la condizione per poter disputare almeno uno spezzone di gara sabato sera a Cesena contro il Lione.

ritmi serrati

—  

La squadra ha svolto anche oggi una doppia seduta di allenamento, dedicando la mattinata agli esercizi fisici individuali. Inzaghi e il suo staff tecnico hanno predisposto una serie di esercizi mirati a migliorare potenza, elasticità muscolare e coordinazione. Poi lavoro col pallone per provare movimenti e meccanismi. Il gruppo ha risposto bene sostenendo ritmi serrati, complice anche un clima oggi decisamente meno soffocante rispetto ai giorni scorsi dopo la pioggia riversatasi nella notte su Milano e dintorni. Da domani, con rientro di Gosens, Inzaghi avrà tutti a disposizione.

test in vista

—  

Con l’avvio della seconda parte della preparazione estiva, si punta logicamente a sciogliere i muscoli e per far fruttare i carichi di lavoro dei primi giorni. Nei prossimi giorni i nerazzurri dovranno iniziare a correre scrollandosi di dosso quella pesantezza nelle gambe mostrata a tratti nelle prime uscite e Inzaghi si attende significativi progressi già dal prossimo impegno contro il Lione, sabato sera a Cesena. Prima, però, i nerazzurri hanno programmato un allenamento congiunto con la Pro Sesto per domani pomeriggio, dopo la seduta di allenamento mattutina. In sostanza, un’altra amichevole sui campi della Pinetina come quella realizzata contro la Milanese nei primissimi giorni di ritrovo con un gruppo ancora ridotto all’osso. Contro la Pro Sesto, Inzaghi potrà valutare soprattutto i progressi di Skriniar, per capire se e quanto spazio concedergli sabato contro il Lione, perché al tecnico non dispiacerebbe poter schierare la difesa titolare almeno per un tempo.

Precedente Lazio, debacle contro il Genoa: 4-1 e difesa horror Successivo Roma battuta dall'Ascoli, ma Mou aveva occhi solo per Dybala

Lascia un commento