Inter, senti Milito: “Al Real si può fare male. E credo nel bis scudetto”

Il Principe in Gazzetta prima della supersfida Champions: “Lautaro è cresciuto tanto ma ha ancora margini di miglioramento, la sua forza è nella testa. Lukaku? Non si promette ciò che non si può mantenere…”

La sacra erba di San Siro sotto ai piedi, la musica della Champions, i tifosi in festa attorno: per Diego Milito un salto triplo nei ricordi. Stasera Il Principe torna a casa, ma con un vestito nuovo: bordocampista Amazon per un Inter-Real che sa tanto di storia. Intanto, è venuto in Gazzetta a parlare della supersfida che mette il pupillo Lautaro in vetrina.

Precedente Juve, Morata: "La reazione che serviva, ora cambiamo marcia" Successivo Succede in Africa: il Fortune vince in Champions e il volo lo pagano... gli sconfitti!

Lascia un commento