Inter, altroché Mister X: perché Inzaghi non pareggia mai in Serie A

I nerazzurri ottengono un punto in campionato da 20 partite, per una striscia che nel club non si vedeva dagli Anni Quaranta: è la mano dell’allenatore, che alla Lazio aveva fatto ancora “meglio”

C’è un dato che può incoraggiare l’Inter anche in campionato e – come è successo in Champions – autorizzare a credere fortemente in un cambio di marcia. E non riguarda il recupero di grandi calciatori – come Lukaku e Brozovic – che pure sono fondamentali. Perché non è stato sottolineato abbastanza quanto siano importanti – e dunque decisivi quando mancano – due calciatori così.

Precedente Perpetuini: "Ero alla Lazio con Inzaghi, poi addio stimoli... Ora lavoro coi denti" Successivo Torino: preso il giovane brasiliano Silva Pertinhes

Lascia un commento