Inghilterra-Brasile, proteste nel tunnel: Hasselbaink furioso e Danilo…

Jimmy Floyd Hasselbaink ha protestato con forza con il quarto ufficiale di Inghilterra-Brasile nel corso dell’intervallo dell’amichevole persa a Wembley dai Tre Leoni con il finale di 1-0. Il cinquantunenne olandese, che fa parte dello staff tecnico del ct Gareth Southgate, si è lamentato perché, a fronte del gran numero di falli commessi, l’arbitro portoghese Dias non ha assunto provvedimenti disciplinari nei confronti di Paqueta e Guimaraes

Hasselbaink, le proteste e l’intervento di Danilo

A ricostruire quanto accaduto ci ha pensato, Kelly Somers di Channel 4, che ha spiegato: “Hasselbaink è stato esuberante in campo e così anche nel tunnel. Sono stato seduto dietro la panchina del Brasile, che è stata agitata per tutto il primo tempo. Hasselbaink ha seguito il quarto ufficiale nel tunnel. Erano immersi in una conversazione. Non era in inglese. È intervenuto anche Danilo.

Inghilterra-Brasile 0-1, gol di Endrick

Paquetà è rimasto in campo fino al 71′, prima di essere sostituito da Pereira del Fulham: quando è uscito è stato travolto da bordate di fischi. Nove minuti più tardi Endrick ha segnato il gol vittoria del Brasile interrompendo una striscia di quindici mesi di imbattibilità dell’Inghilterra. In conferenza stampa Soutghate non ha fatto drammi: “Sono contento, chiaramente non mi piace perdere, ma ci sono state molte ottime prestazioni individuali da parte di giocatori che difficilmente hanno giocato per l’Inghilterra. Siamo riusciti a vedere tanti giocatori nuovi, alla fine la differenza è stata un attimo ed è la spietatezza del calcio a questo livello”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Cessione Inter: c’è un investitore misterioso, ecco l’annuncio Successivo Italia-Ecuador ore 21: dove vederla in tv, streaming e formazioni

Lascia un commento