Il tecnico del Bruges cambia idea? “Per me De Ketelaere fa parte della squadra”

Carl Hoefkens, allenatore del Bruges, ha parlato di Charles De Ketelaere, trequartista che tanto piace al Milan in questo calciomercato

Carl Hoefkens, allenatore del Bruges, ha parlato a 48 ore dalla sfida contro il Genk, prima giornata della Jupiler Pro League, il massimo campionato belga.

Non poteva non parlare, logicamente, della situazione di Charles De Ketelaere, classe 2001, fantasista dei nerazzurri per il quale il Milan è in trattativa da qualche tempo.

De Ketelaere potrebbe partire da un momento all’altro per Milano, nel caso in cui il Bruges accettasse l’offerta rossonera di 32 milioni di euro bonus inclusi, ma Hoefkens, a quanto pare, non si vuole rassegnare a perdere il suo calciatore più forte.

Per me fa ancora parte del Club ed è disponibile anche per domenica“, ha detto il tecnico. Il quale, però, commentando poi la situazione emotiva del ragazzo, ha aggiunto. “Se è facile? Per lui non è facile, non ha mai vissuto un’esperienza simile. È qualcosa di speciale, cerchiamo di capirlo al meglio“. Milan, le idee di mercato di Maldini e Massara per difesa e mediana >>>

Precedente FOCUS VOLTI NUOVI. Roma, il 'sogno' Dybala è realtà: con Abraham e Pellegrini può formare un gran tridente d'attacco Successivo La Fiorentina cala il poker in amichevole contro il Trento: ancora a segno Jovic

Lascia un commento