Il Newcastle farà causa alla Premier League per la mancata cessione alla proprietà araba

LONDRA – Il Newcastle ha annunciato un’azione legale contro la Premier League per il ruolo dell’organo di governo del calcio inglese nella fallita cessione del club ad una cordata guidata da investitori provenienti dall’Arabia Saudita. Il proprietario del club Mike Ashley ha spiegato la causa di questa azione in una nota sul sito ufficiale: la Premier League avrebbe violato un patto di riservatezza, facendo trapelare la notizia della trattativa con un consorzio di cui faceva parte il Fondo per gli investimenti pubblici dell’Arabia Saudita.

Precedente Inzaghi: "Lazio, è un momento cruciale. Luiz Felipe positivo, e su Milinkovic..." Successivo Camavinga, il Psg e il Real lo cercano ma lui rinnova con il Rennes

Lascia un commento