Ibra a Torino con Djokovic. E ai milanisti promette lo scudetto

Metti una sera a Torino Nole Djokovic e Zlatan Ibrahimovic, un mito del tennis e uno del calcio. Il numero uno al mondo è alle ATP Finals per vincere il titolo di maestro, Ibra è venuto a trovarlo per fargli l’in bocca al lupo e ai tifosi milanisti che lo hanno applaudito e festeggiato promette lo scudetto.

MILAN DA SCUDETTO

—  

Alla domanda “Il Milan lo vince lo scudetto?”, Ibra risponde con il pollice verso l’altro e un sorriso sicuro. Zlatan si è concesso ai selfie degli spettatori e in tanti gli hanno urlato forza Milan. Giubbotto di pelle e lupetto nero, Ibra ha salutato con affetto Djokovic, reduce dalla vittoria su Casper Ruud. Poi i due hanno conversato a lungo, alternando serbo (Ibra ha origini bosniache e croate) ma anche un po’ di Italiano. Insieme a loro c’erano l’ex milanista Ignazio Abate e lo staff di Djokovic, a cui Zlatan ha augurato di vincere le Finals.

Precedente L'ultimo saluto a Galeazzi: da Lotito a Mentana, tutti in Campidoglio per lui Successivo RISULTATI QUALIFICAZIONI MONDIALI 2022, CLASSIFICHE/ Flop Italia: azzurri ai playoff

Lascia un commento